Città senza Stato

L’inizio di un nuovo articolo è sempre un’incognita per me perché alcune volte, specie negli scatti di reportage, preferirei non dire nulla e lasciare parlare soltanto le immagini, permettendo cosi a chiunque di farsi una propria idea sulla storia raccontata, senza correre il rischio che le mie parole possano influenzare più del dovuto l’osservatore. E’

Le olive di Antonia

Con questo portfolio ho voluto rappresentare la tradizione contadina calabrese, quella che ancora oggi si dedica alla raccolta delle olive e lo fa “alla vecchia maniera”, selezionando manualmente ogni singolo frutto dopo averlo lanciato in aria col setaccio (il cd. “crivo”). Antonia, che vive a Zungri, un piccolo paesino della provincia di Vibo Valentia, durante