Social Network Fotografici

Social Network fotografici

Flickr_logoStare dietro ai social network non è cosa facile, ogni giorno ne spunta fuori uno nuovo e se provi a registrarti anche solo per farti un’idea, scopri che almeno 300 dei tuoi contatti già parte della community.

Oggi voglio parlare dei social esclusivamente fotografici, quindi niente Twitter, Facebook, Google+ o Tumblr, etc..

In campo fotografico diciamo che c’è stato un periodo in cui erano pochi i social realmente sviluppati per la diffusione e la condivisione di immagini e Flickr è stata (almeno per me) la prima vera piattaforma pensata per il mondo della fotografia, nata quando ancora nessuno si faceva i selfie e quando i cellulari (ancora privi di fotocamera) servivano solo per telefonare.

Dopo Flickr sono nate molte altre pagine a tema fotografico, alcune anche molto famose e a pagamento ma poiché questo è un blog “popolare” eviterò di parlare di questi ultimi nell’articolo.

500px_logo_detailPrincipale social concorrente dello storico Flickr è 500px, una piattaforma nata nel 2009 che nel tempo è riuscita ad imporsi nel settore raggiungendo numeri incredibili e sempre crescenti di utenti registrati.

Il mio primo profilo su Flickr l’ho registrato nel 2007/2008 (per vedere la mia pagina clicca qui) e per molto tempo è stato l’unico social network fotografico che ho utilizzato, anche se con poca frequenza, mentre è relativamente recente la pagina che ho creato su 500px (visibile qui).

Due social molto simili e allo stesso tempo anche tanto differenti tra loro. Di positivo (in entrambi) ci sono le fotografie degli utenti, molte sono davvero bellissime e meritano di essere commentate e prese come fonte d’ispirazione (altre decisamente no).

Gli smartphone hanno poi rivoluzionato il modo di comunicare e le fotografie sono diventare sempre più presenti e protagoniste assolute dei profili Twitter e Facebook dei personaggi famosi. Tutto questo ha aperto la strada alle app fotografiche, piattaforme pensate e sviluppate proprio sulla condivisione di immagini direttamente dal cellulare.

pinterestPinterest e Instagram hanno sbaragliato la concorrenza imponendosi come punti di riferimento del settore.

Pinterest (il mio profilo lo trovi qui) è un social più indirizzato verso la cd.  “l’ispirazione fotografica“, dove è facile visionare immagini “a tema” che possono stimolare la creatività del fotografo nella realizzazione di un progetto o di un particolare genere fotografico.

Mentre Instagram è più un “diario fotografico” in cui gli utenti condividono le immagini della propria quotidianità (ma non solo).

Tempo fa (in questo articolo) vi comunicavo la mia intenzione di “chiudere” il mio profilo Instagram (@giuseppetripodi_photo) vi ricordate?

Poi qualcosa mi faceva cambiare idea e, in un altro articolo (questo) mi ero convinto a dare un’altra “possibilità” a questo social cercando qualcosa che potesse farmelo piacere e che potesse servirmi per uno scopo ben preciso: fare “cultura fotografica“.instagram_peppe.tripodi

Nell’articolo non avevo anticipato nulla anche perché non avevo le idee chiare sul da farsi, all’epoca non avevo ancora deciso quale fosse la migliore via da seguire per raggiungere il mio scopo, dovevo ancora iniziare a studiare il metodo più efficace per sfruttare Instagram nel modo giusto.

Alla fine ho deciso di creare una nuova pagina (@photografic_culture) in cui pubblico quotidianamente delle immagini “a tema” mettendo in evidenza alcuni particolari importanti che se usati nel modo giusto possono rendere le foto interessanti.

Argomenti semplici ma che servono per migliorare notevolmente gli scatti. Ad esempio, nelle prime foto che ho pubblicato in questa nuova pagina, ho voluto mettere in evidenza l’importanza delle linee nella fotografia e come sfruttarle al meglio per rendere più interessanti i nostri scatti.

Nella fotografia le linee (convergenti, parallele, oblique, etc.) sono molto utili perché “guidano” l’occhio verso una direzione ben precisa, pertanto, posizionando gli elementi che compongono la scena nel modo corretto (proprio grazie alle linee) il fotografo potrà indirizzare lo sguardo dell’osservatore nel punto che desidera e questa è la strada vincente da seguire per “trasmettere” un’emozione, che tradotto vuol dire semplicemente “scattare una buona fotografia”.

Qui di seguito le mie pagine sociali, seguimi per leggere i miei articoli e per vedere le mie fotografie 🙂

instagram_peppe.tripodi twitter facebook Flickr_logo 500px_logo_detail YouTube-logo-full_color_canale_giuseppe_tripodi

LandscapeLandscape

 

PortraitPortrait

 

StreetStreet

 

AnimalAnimal

 

Voi quale social network usate con maggiore frequenza? E per quale motivo lo preferite agli altri? Fatemelo sapere

Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Giuseppe Tripodi

Seguimi anche su at Instagram
Sono un avvocato ma anche appassionato di fotografia. Ho creato questo blog per condividere questa mia passione e spero, col tempo, di riuscire a pubblicare qualcosa di piacevole e originale.
Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Latest posts by Giuseppe Tripodi (see all)

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...