Primo studio fotografico, cosa comprare?

Primo studio fotografico, cosa comprare?

Se vi state ponendo questa domanda siete ormai entrati nel tunnel e difficilmente riuscirete ad uscirne. Una volta che si inizia a comprare per allestire uno studio fotografico non ci si ferma più. Non è tanto importante il cosa comprare… Questo è fin troppo semplice: luci, softbox, ombrellini, stativi, beautydish, etc. Il problema è quali prodotti comprare e, soprattutto, quanto spendere

Ovviamente c’è tanta differenza (non solo di prezzo) tra flash da studio che costano 2-3 mila euro e quelli economici che si trovano a poche centinaia di euro online.

La prima cosa da capire è se vogliamo fare un investimento a lungo termine, magari per iniziare a crearci il nostro studio da sfruttare a livello professionale oppure se vogliamo invece soltanto divertirci comprando le cose giuste ma senza spendere un patrimonio.

Per iniziare optate per dei semplici (ma buoni) speedlight da poter sfruttare sia in studio che fuori, sono comodi e vi serviranno sempre, anche quando avrete uno studio super professionale.

Ai due/tre flash a slitta abbinate anche degli ombrellini (o dei softbox) per diffondere meglio la luce e non dimenticatevi di acquistare anche degli stativi e dei pannelli riflettenti.

Per iniziare potrete fotografare all’aperto, dove sarà la natura che vi regalerà sfondi bellissimi altrimenti, se proprio volete restare tra le mura di casa, anche una parete uniforme o un telo potrebbe tornarvi utile. Online comunque si trovano tanti sfondi a prezzi molto accessibili (impalcatura americana compresa) quindi basta soltanto fare una piccola ricerca su internet per trovare lo sfondo più adatto al vostro stile fotografico.

Oggi vanno molto le luci a Led. Sono comode, facilmente trasportabili, non scaldano e, rispetto a qualche anno fa finalmente si trovano a ottimi prezzi. Personalmente, come primo studio consiglio dei flash a slitta (poi magari sostituirli in futuro con dei flash professionali) ma utilizzando anche i Led, che hanno una propria “filosofia di scatto”, totalmente diversa rispetto ai flash a torcia o ai speedlight, devo dire che la loro praticità d’uso è qualcosa di fantastico, si risparmia molto tempo e non c’è bisogno di fare tante prove prima di iniziare la sessione di scatto.

instagram_peppe.tripodi twitter facebook Flickr_logo 500px_logo_detail YouTube-logo-full_color_canale_giuseppe_tripodi
Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Giuseppe Tripodi

Seguimi anche su at Instagram
Sono un avvocato ma anche appassionato di fotografia. Ho creato questo blog per condividere questa mia passione e spero, col tempo, di riuscire a pubblicare qualcosa di piacevole e originale.
Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Latest posts by Giuseppe Tripodi (see all)

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...