Perché ho scelto la Nikon D750?

Perché ho scelto la Nikon D750?

1000-Nikon-D750-DSLR-4_1411648741Ho già accennato nella parte del sito che parla di me, il motivo che mi ha portato verso il marchio Nikon, dopo averne provati molti altri, e perché tra i tanti modelli disponibili ho scelto la proprio la D750.

In questa pagina mi piacerebbe piuttosto parlare di quelle sensazioni che ho provato tenendo la mia reflex in mano la prima volta e cosa ne penso oggi, dopo averla utilizzata per parecchio tempo.

Ho acquistato questa macchina fotografica perché ho sempre pensato che 24mpx sono il giusto compromesso per ottenere foto nitide, prive di mosso e senza rumore.

Un numero di pixel elevato come ad es. i 36mpx della D800 e D810 secondo me sono eccessivi e portano (per il mio modo di fotografare) più svantaggi che vantaggi.

Scattando con la D800 il “dettaglio” (anche se micro) è perfettamente visibile e spesso porta in evidenza (specie nei ritratti) particolari di cui se ne farebbe anche a meno (baffetti, pori della pelle, etc.)

Sul fronte opposto, invece, ho sempre pensato che i 16mpx (o meno) sono più specifici per la fotografia sportiva e d’azione non per quella “generalista” che spazia dalle stelle della Via Lattea ai ritratti dai paesaggi alla street.

Non è stato però solo questo il motivo su cui ho basato la mia scelta.

Una cosa per me importantissima è stato il feeling avuto tenendo la macchina in mano. La D750 non ha un corpo eccessivamente grande e trovo le sue dimensioni non troppo pro perfette per le mie mani, non gigantesche.

Riesco, infatti, a raggiungere agilmente tutti i tasti e le ghiere e, con riferimento al peso, penso che sia abbastanza contenuto e ben bilanciato con molte delle ottiche che utilizzo.

E’ vero che un corpo macchina più grande e massiccio è in grado di trasmettere una sensazione di maggior robustezza e solidità ma c’è anche da dire che un corpo più compatto e leggero lo si porta in mano o al collo per l’intera giornata senza stancarsi e credo che questo sia un vantaggio non da poco.

nikon-d750-Altro aspetto che ho subito apprezzato delle D750 è il display basculante.

Molti hanno trovato l’idea del display regolabile come un “passo falso” da parte della casa giallo-nera perché hanno subito associato questa caratteristica alla fragilità dello stesso.

Io invece, conoscendo il mio stile fotografico, ho pensato che fosse il tocco vincente.

Finalmente posso evitare di buttarmi per terra per fare una foto da un insolito punto di vista o, comunque, quando mi capita di scattare in posizioni “scomode”.

In molte situazioni ho trovato utile la possibilità di muovere in alto e in basso il display, una caratteristica importante per una macchina fotografica che crea “dipendenza“, specie per chi fa street e vuole passare inosservato ma anche per i paesaggisti alle prese con le lunghe esposizioni. Oggi non potrei farne a meno, giuro.

Infine, senza dilungarmi sulle caratteristiche tecniche di questo modello (che sono comunque al top della categoria), l’ultimo aspetto che mi ha fatto scegliere questa macchina e che non mi ha fatto rimpiangere altri modelli è stata la potenza di questa reflex nella fotografia notturna.

Mi è capitato di scattare in tanti luoghi con poca illuminazione: concerti, teatri, stelle, etc. non mi ha mai deluso. Scattare ad ISO altissimi senza rumore è una cosa che piace a tutti e in questo la D750 (tuttora) non ha rivali.

Queste sono le principali caratteristiche che mi hanno colpito più di ogni altra cosa e, ad essere sincero, anche il prezzo l’ho trovato in linea col mercato e adeguato alla macchina.

Per i dati tecnici e le caratteristiche principali della D750 vi rimando al sito della Nikon (clicca qui)

Seguimi su:

instagram_peppe.tripodi twitter facebook Flickr_logo 500px_logo_detail YouTube-logo-full_color_canale_giuseppe_tripodi

LandscapeLandscape

 

PortraitPortrait

 

StreetStreet

 

AnimalAnimal

 

Come secondo corpo macchina uso una Fujifilm X-T2, se vuoi leggere anche la recensione che ho scritto qualche tempo fa su questo modello clicca qui.

Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Giuseppe Tripodi

Seguimi anche su at Instagram
Sono un avvocato ma anche appassionato di fotografia. Ho creato questo blog per condividere questa mia passione e spero, col tempo, di riuscire a pubblicare qualcosa di piacevole e originale.
Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Latest posts by Giuseppe Tripodi (see all)

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...