Perché comprare un teleobiettivo?

Perché comprare un teleobiettivo?

8Chi utilizza una reflex presto o tardi penserà ad aggiornare il proprio parco ottiche e dovrà scegliere se ampliare il corredo comprando un obiettivo grandangolare, utile per aumentare il campo visivo e inquadrare una parte maggiore di ciò che ci sta di fronte o, al contrario, prendere il teleobiettivo, che ristringe la visuale ma permette di inquadrare particolari più distanti.

Se siete amanti dei paesaggi allora opteremo per il grandangolo ma, nel caso contrario, un teleobiettivo ci regalerà bellissime foto e tanto divertimento.

I teleobiettivi, infatti, non sono utili solo per l’avifauna, la fotografia naturalistica o quella sportiva. Un buon teleobiettivo può essere un fedele compagno anche per la street photography. Ve ne starete fermi in un angolino nascosto a fotografare tutto e tutti senza essere visti. Riuscirete a cogliere momenti unici, intimi, irripetibili se si è consapevoli di essere inquadrati.

Nella prima immagine, mentre passeggiavo per le vie di Nicotera, ho visto da lontano due amici che si divertivano a fotografarsi a vicenda.

38Mi sono gustato la scena per qualche secondo dopodiché, da lontano e senza essere visto, ho atteso il momento giusto e ho scattato questa fotografia.

La cosa può diventare molto divertente, ve lo garantisco.

Ad esempio, una Città come Roma, che conosco come il palmo delle mie mani e che l’ho fotografata in ogni suo centimetro e a tutte le ore, potrebbe ormai non entusiasmarmi molto ma grazie ai teleobiettivi ho riscoperto il piacere di fotografarla. Monto sul corpo macchina un teleobiettivo (meglio con un moltiplicatore) e vado a “caccia” di turisti.

La foto in  bianco e nero l’ho scattata davanti alla bellissima Fontana di Trevi ma, contrariamente agli altri, che si concentrano a scattare le fotografie mentre gettano la moneta dentro al “fontanone” io mi sono concentrato sui passanti, sulle loro espressioni, sulla loro intimità.

sigma 70 200Secondo voi, se questi due innamorati avessero saputo di essere inquadrati si sarebbero lasciati andare in questo modo?

Un teleobiettivo può farvi davvero divertire perché lo si può utilizzare in qualsiasi ambito fotografico.

Nello sport ci permette di avvicinarci alla scena come se fossimo in campo anche noi.

Nell’avifauna e nella naturalistica in generale, ci permette di fotografare uccelli in volo oppure animali schivi e sospettosi difficili da avvicinare.

La notte, ci regala immagini fantastiche della Luna con in mostra tutti i suoi crateri.

Di contro: il peso, le dimensioni e il costo. Un teleobiettivo poco luminoso costa poco e non pesa più di tanto ma non avrà certamente la stessa qualità di un obiettivo top gamma.

sigma 2xUn superzoom di qualità pesa molto (quindi non adatto alla street) e costano moltissimo.

Bisogna trovare un compromesso.  Io ho risolto con uno zoom della Sigma (il 70-200mm f/2.8 ex dg os hsm) che ha una buona qualità, un costo accessibile e, cosa ancora più importante, un peso non troppo eccessivo.

In pratica, quando ho dovuto scegliere tra il Sigma, l’equivalente di casa Nikon (più costoso, pesante e ingombrante) o quello proposto dalla Tamron (anche questo più pesante e ingombrante), alla fine ho scelto quello che avrei sfruttato di più. Il Sigma, infatti, (che moltiplico con il 2x) riesco a portarlo un’intera giornata senza stancarmi. Una manna dal cielo per chi vuole sfruttare al massimo uno zoom F/2.8.

Di seguito, altre immagini scattate con il teleobiettivo 

Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Giuseppe Tripodi

Seguimi anche su at Instagram
Sono un avvocato ma anche appassionato di fotografia. Ho creato questo blog per condividere questa mia passione e spero, col tempo, di riuscire a pubblicare qualcosa di piacevole e originale.
Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Latest posts by Giuseppe Tripodi (see all)

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...