Manifestazione a Riace per #MimmoLucano

Nel mese di aprile di quest’anno sono stato a Riace insieme ai miei amici fotoamatori gioiesi per fotografare il piccolo borgo ma, ovviamente, anche per osservare più da vicino il “modello” ideato da Mimmo Lucano, sindaco del paese, grazie al quale è riuscito a far convivere in maniera pacifica e collaborativa tra loro, i pochi calabresi rimasti coi tanti migranti che hanno scelto di stabilirsi nel in questo centro urbano.

Per mancanza di lavoro i calabresi migrano verso il Nord d’Italia ma grazie alle idee di Mimmo Lucano, Riace non è diventato un paese fantasma ma un luogo pieno di occasioni per i migranti africani che hanno trovato qui una nuova casa, ripopolando il paese e facendo tutti quei lavori, specie artigianali, che rischiavano di sparire.

Chi è Mimmo Lucano e perché qualcuno ha sentito il bisogno di manifestare per lui.

Su Wikipedia si legge che:

Domenico Lucano, detto Mimmo (Melito di Porto Salvo, 31 maggio1958), è un attivista e politicoitaliano. Sindaco di Riace, è divenuto celebre in tutto il mondo per il suo approccio nella gestione dei rifugiati politici e immigrati in genere[1], nel contesto della crisi europea dei migranti. Circa 450 tra rifugiati e immigrati si sono stabiliti nel piccolo villaggio ionico accanto ai suoi 1800 abitanti[2][3].

Nel 2010 si è posizionato terzo nella World Mayor, un concorso mondiale organizzato da City Mayors Foundation che a cadenza biennale stila la classifica dei migliori sindaci del mondo.[4] Appare inoltre al 40º posto nella lista dei leader più influenti stilata dalla rivista americana Fortune.

Qualche giorno fa Lucano è stato arrestato (qui i motivi dell’arresto) ma molti non hanno digerito che una persona da sempre considerato il “sindaco dell’accoglienza” venisse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari e indagato per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione e da qui la manifestazione organizzata per le strade di Riace (ma anche nel resto dello Stivale) per manifestare piena solidarietà al sindaco.

Durante la visita fatta a Riace lo scorso aprile, ricordo di aver visto Mimmo Lucano in giro per il borgo, non mi sono fermato a chiacchierare, ero con tanti giovani Fotoamatori e dovevamo ancora iniziare a “esplorare” le viuzze del paese ma ricordo un sorriso a 32 denti quando ci ha visti preparare le macchine fotografiche. Si capiva benissimo che la nostra presenza lo rendeva felice, fiero della sua Riace che suscitava interesse a un gruppo di Fotoamatori.

Se volete vedere le immagini di quella giornata fotografica cliccate questo link mentre per le immagini della manifestazione, di seguito vi lascio un breve filmato col l’intervento di Aboubakar Soumahoro e una serie di fotografie scattate durante la giornata, sperando che sia di vostro gradimento. Come al solito, il mio scopo – quando fotografo – non è quello di prendere le parti di nessuno o scatenare chissà quali discussioni ma solo quello di documentare quanto ho direttamente osservato coi miei occhi.

 

************

Seguimi sui social oppure guarda altre mie fotografie

instagram_peppe.tripodi twitter facebook Flickr_logo 500px_logo_detail YouTube-logo-full_color_canale_giuseppe_tripodi

LandscapeLandscape

PortraitPortrait

StreetStreet

AnimalAnimal

Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Giuseppe Tripodi

Seguimi anche su at Instagram
Sono un avvocato ma anche appassionato di fotografia. Ho creato questo blog per condividere questa mia passione e spero, col tempo, di riuscire a pubblicare qualcosa di piacevole e originale.
Giuseppe Tripodi
Altre pagine

Latest posts by Giuseppe Tripodi (see all)

Articoli correlati

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...